La collezione botanica racchiusa nel Giardino Medicinale di Aboca

di clara 1.594 views0

Lo studio e la conoscenza delle piante medicinali sono alla base dell’attività di Aboca, la healthcare company italiana che si occupa di cura della salute attraverso prodotti 100% naturali.

Fin dall’inizio della sua attività produttiva, nel 1978, l’azienda Aboca ha collezionato specie provenienti da tutto il mondo allo scopo di tenerle in osservazione e poi direzionarle al settore produttivo agricolo.

Sull’Appennino Tosco-Romagnolo, alle spalle di Sansepolcro, nell’area limitrofa e circostante la sede dell’Azienda, c’è un immenso “Giardino Medicinale”, dove vengono gestite a scopo di studio più di 60 specie di piante medicinali.

Il Giardino rappresenta non solo una collezione botanica di notevole interesse didattico e divulgativo, ma è soprattutto un’area del settore Ricerca e Sviluppo nella quale l’Azienda Aboca investe notevoli risorse e competenze.

La collezione è stata costituita con lo scopo di offrire materiale per la ricerca, lo studio, la conservazione delle piante medicinali e la divulgazione delle conoscenze nel settore delle piante utili alla salute dell’uomo.

Il Giardino Medicinale Aboca è costituito da sezioni che si caratterizzano per le differenti tipologie di sviluppo e habitat e per l’interesse che le diverse specie hanno suscitato nella medicina tradizionale con lo scopo di verificare, valutare, approfondire le loro potenzialità̀ in ambito terapeutico.

Si va dalla collezione di piante medicinali in vaso dai 5 Continenti; alla collezione di piante velenose; alle varietà antiche di piante da frutto, piante acquatiche ecc.

Il “Giardino Medicinale” di Aboca è il risultato di una lunga esperienza sulle piante medicinali ed è stato costituito con lo scopo prioritario di offrire materiale per la ricerca scientifica finalizzata a trovare sempre nuove sostanze vegetali efficaci per la cura dell’uomo e da applicare secondo i principi della Evidence Based Medicine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>