Expo2015, Recycling Tube che trasforma i rifiuti e rispetta l’ambiente

di Maris Matteucci 313 views0

A Expo2015 è stato presentata la Recycling Tube, l’istallazione curata da Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi) che ha mostrato il percorso compiuto dai rifiuti (acciaio, alluminio, carta, legno, vetro e plastica) che vengono prelevati grazie alla raccolta differenziata e trasformati poi in materiali di riuso.

La Recycling Tube, situata tra il Padiglione della Cina e il Children Park, ha dunque sottolineato ancora una volta (ammesso che ce ne fosse stato bisogno) l’importanza della raccolta differenziata alla quale molto spesso ancora oggi gli italiani ben volentieri si sottraggono, per pigrizia o per poca consapevolezza. E in una manifestazione come l’Expo di Milano, tutta dedicata al rispetto dell’ambiente e alle tecnologie non invasive per il territorio circostante, non poteva mancare una giornata interamente dedicata alla divisione dei rifiuti. All’evento di presentazione che si è tenuto il 5 Giugno, hanno partecipato Gian Luca Galletti (Ministro dell’Ambiente), Roberto De Santi (Presidente di Conai), Walter Facciotto (Direttore Generale di Conai) e Gloria Zavatta (Sustainability Manager di Expo Milano 2015).

Il tema della sostenibilità è al centro del Tema di Expo2015. Non potevamo sottrarci a questo obbligo. Volevamo mettere a disposizione dell’Esposizione di Milano le nostre competenze, ha detto il Presidente di Conai Roberto De Santis sottolineando quindi l’importanza di un comportamento responsabile da parte dell’uomo nel rispetto dell’ambiente.

In Italia la raccolta differenziata che dà quindi modo di riciclare i materiali e riusarli non è ancora così diffusa con molte persone che, ancora, buttano nel cesto della spazzatura qualsiasi tipo di rifiuto, noncuranti delle conseguenze che un gesto così irresponsabile può portare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>