Ondata di maltempo in Italia con il ciclone Morgana: allarme neve

di Redazione 59 views0

Questa settimana l’Italia deve fare i conti con una nuova ondata di maltempo, è in arrivo il ciclone Morgana ed in molte città è già allarme neve, Roma compresa, dove è già scoppiata la polemica.

Neve sì o neve no? Troppe volte l’allarme viene lanciato e vengono prese le precauzioni necessarie anche se di fatto in città come Roma o Firenze, quest’anno è andata diversamente dall’anno scorso. L’allarme rimane comunque e le temperature sono già in calo, Morgana incontra i venti gelidi in arrivo dalla Siberia, dove le temperature sono scese a -60°, in Italia sono previste forti piogge, temporali e neve almeno fino a lunedì.

Abbondanti nevicate sono previste soprattutto al Nord, Alpi e Appennini saranno ricoperti di bianco ma il freddo polare vero e proprio è previsto per giovedì e venerdì, quando è prevista neve in Sardegna, a Firenze, previsti almeno 20 centimetri in Emilia.

Polemica sulla neve a Roma Nord

E’ già polemica a Roma, dove è scattato l’allarme neve e sono già stati predisposti i mezzi per evitare disagi, ma secondo alcuni esperti, nella capitale non c’è nulla per cui allarmarsi. Meglio prevenire che curare, tuttavia. Lo stesso problema riguarda anche la città di Firenze, nei prossimi giorni sono previste anche nevicate a bassa quota.

Situazione in peggioramento fino a lunedì

Questa nuova perturbazione, di origine atlantica, è stata ribattezzata Morgana, che da giovedì si incontrerà con un’altra perturbazione, l’Orso Siberiano, la più violenta mai prevista per questo inverno, che al Sud nelle ultime settimane ha regalato giornate primaverili.

Fino al 20 gennaio non c’è da sperare in miglioramenti, le temperature scenderanno anche di dieci gradi. Sono previsti venti forti sul basso Adriatico, sulle coste di Ponente, Ionio e Sardegna e a questo si aggiunge, di conseguenza, la previsione di forti mareggiate. Per adesso ci sono stati forti temporali nel Nord Italia, ma la situazione è destinata solamente a peggiorare, almeno fino al prossimo lunedì non si prevedono belle giornate di sole, la primavera è decisamente ancora lontana.

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>