Fare la spesa a settembre con frutta e verdura di stagione

di Redazione 138 views0

A settembre inizia un nuovo ciclo, oltre che una nuova stagione. L’estate volge al termine e cambiano le abitudini, diciamo addio alle vacanze e ci prepariamo a tornare al lavoro. Ultimamente bisogna anche fare attenzione al portafogli, quindi in tempi di crisi non c’è cosa migliore del fare una spesa saggia e cogliere l’occasione per acquistare frutta e verdura a buon prezzo.

A settembre ci sono diversi ortaggi e frutti a disposizione, ecco una guida rapida su quali sono gli acquisti migliori da fare nel mese di settembre. Oggi come oggi sui banconi del supermercato troviamo frutta e verdura tutto l’anno, ma è sempre meglio puntare a quella di stagione, cosa ha da offrirci settembre?

Le patate non mancano mai, sono tra gli alimenti più utilizzati e sicuramente tra i più apprezzati, ottime per fare dei minestroni che comprendano, appunto, verdure stagionali. Tra queste troviamo i fagiolini, si cucinano in fretta e sono anche molto leggeri. Si apre la stagione degli spinaci, gustosi e salutari grazie alle loro proprietà depurative, anche loro si cucinano in fretta e si possono preparare delle ricette squisite. Le carote, proprio come le patate, non mancano mai, ma si può cogliere l’occasione per assaporare anche il mais, le pannocchie bollite o arrostite, oppure la zucca, ottima per i risotti o per delle creme saporite. Finocchi, melanzane e peperoni, broccoli, rape e rucola, in cucina c’è davvero da sbizzarrirsi.

Ma passando alla frutta, settembre ci permette di assaporare mele in gran quantità, iniziano anche le prime castagne, sui banconi del mercato troviamo ancora molte pesche, per variare rispetto alla dieta estiva non tralasciamo nemmeno uva e prugne, approfittando del momento favorevole. Nocciole, noci, mandorle e arachidi, invece, per gli amanti della frutta secca. E’ anche l’ultimo periodo per gustare i fichi, che non si possono trovare, contrariamente a quanto accade con molti altri prodotti, durante il resto dell’anno, così come i meloni.

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>