Rischio idrogeologico: comuni laziali a rischio, la campagna di Legambiente

di Blogger 34 views0

Sono quasi tutti a rischio idrogeologico (98%) e a forte rischio incendi (32%), ma sono in gran parte entro 20 chilometri dagli snodi autostradali (77%) e soprattutto alla rete ferroviaria (88%), che offre però un pessimo servizio pendolare. Inoltre attraggono gli stranieri residenti in Italia, il 5,1% dell’intera popolazione, indice di una maggiore facilità di integrazione“. Questi alcuni tratti distintivi dei piccoli comuni laziali, secondo l’ultimo dossier realizzato da Legambiente.
L’associazione ambientalista ha presentato il rapporto in occasione della settima edizione di “Voler Bene all’Italia“, organizzata da Legambiente insieme alla Provincia di Roma e sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. “Dalle ore 9 alle 17 – precisa l’associazione in una nota – i piccoli comuni saranno celebrati nella Capitale con un evento speciale, lungo Via dei Fori Imperiali, dove i borghi del territorio metropolitano si presenteranno ai visitatori attraverso stand in cui esporranno le eccellenze della loro terra“.

IL BANDO DELLE IDEE
Laboratorio per la costruzione di cesti in vimini, esposizione di oggetti in ceramica e reperti naturalistici, degustazioni di prodotti tipici. Queste – evidenzia Legambiente – sono solo alcune delle attrattive previste all’interno della speciale iniziativa capitolina riservata a quelle comunità con meno di 5 mila abitanti che in questi anni si sono dimostrate veri laboratori di innovazione, cogliendo sempre piu’ numerose la sfida del ‘Bando delle Idee’ a loro riservato, giunto alla quinta edizione.

VOLER BENE ALL’ITALIA
Tutti gli appuntamenti di Voler Bene all’Italia sono disponibili su www.piccolagrandeitalia.it“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>