G8 Ambiente: un gigante di rifiuti per presentare le iniziative sul tavolo ecologico

di Blogger Commenta

https://www.mondoecoblog.com/wp-content/uploads/2009/04/g8-ambiente-un-gigante-di-rifiuti-per-presentare-le-iniziative-sul-tavolo-ecologico.jpgUn gigante di alluminio e la plastica usata per modellare sculture e figure ad altezza d’ uomo fatte con rifiuti e scarti. Queste sono soltanto alcune delle opere che faranno parte degli eventi patrocinati dal ministero dell’ Ambiente, realizzati grazie a sponsorizzazioni private o offerti da istituzioni pubbliche, in occasione del G8 Ambiente, il vertice dei ministri dell’A mbiente dei Paesi del G8, che si svolgera’ dal 22 al 24 aprile a Siracusa, a Castello Maniace, su iniziativa della presidenza italiana. A margine delle riunioni, dedicate in particolare a cambiamenti climatici e conservazione della biodiversità, ci saranno infatti mostre, esposizioni e proiezioni.

LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA
Si parte con REstART, un’ esposizione di sculture di artisti del riciclo: J. Seward Johnson Jr., il più famoso scultore contemporaneo negli Stati Uniti, esporrà il gigante di alluminio dal titolo ‘The Awakening’, nella centralissima Piazza Duomo; HA Schult, primo artista europeo a affrontare gli squilibri ecologici, esporrà, nella suggestiva location del piazzale della Fonte Aretusa sul porto grande di Siracusa, i famosi trash people figure ad altezza d’ uomo realizzate con la compressione di materiali di scarto industriali e di consumo urbano; Cracking Art Group, sei artisti con una nuova forma d’ arte (cracking è il processo che trasforma il petrolio in virgin nafta, la base principale della plastica) con materiali riciclati ha realizzato tartarughe che rappresentano il simbolo del G8 italiano.

IL GIORNO DELLA TERRA, 21 APRILE
Il 21 aprile, in occasione delle celebrazioni per il “Giorno della Terra – Earth Day” ci sarà l’anteprima nazionale del film ”Earth – La nostra terra” di Walt Disney Nature: un viaggio dal Polo nord al Polo sud. A chiudere i lavori del G8 Ambiente, il 24 aprile alle 16 all’ Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa l’ esibizione del Carosello Storico dei Carabinieri a Cavallo.

GLI EVENTI COLLATERALI
Tra gli eventi collaterali, Erika Calepini, inserita nel programma delle Nazioni Unite per l’ Ambiente-Unep, esporrà le sue opere d’ arte realizzate con vecchie biciclette mentre a piazza del Duomo saranno proiettati sulle facciate esterne della Cattedrale oltre 100 opere d’ arte che hanno partecipato al Premio Terna per l’ arte contemporanea. Poi nella Biblioteca Alagoniana, in piazza Duomo, si terrà la mostra “Imago Mundi – La concezione dell’universo nella storia umana“: un viaggio in due dimensioni, nello spazio, tra antiche carte, libri, strumenti scientifici e nel tempo dalle prime rappresentazioni di epoca greca alle foto scattate oggi dai satelliti.
L’Istituto Nazionale del Dramma Antico nasce dall’ iniziativa di un aristocratico siracusano, il Conte Mario Tommaso Gargallo. Per la prima volta, dopo quasi cento anni dall’ incontro iniziale, vengono esposti i documenti di quell’ atto di nascita.
Una mostra del Conai (Consorzio nazionale imballaggi) “Pensare Futuro – 10 anni di imballaggi eco-sostenbili” per sensibilizzare le istituzioni, i cittadini e le imprese sulla necessità di ottimizzare l’ impatto ambientale dell’ intero ciclo di vita degli imballaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>