Spot shock della Peta per gli animali: Pink presta la voce a un coccodrillo scuoiato

di Redazione 213 views0

MILANO – Arriva la nuova campagna shock della Peta (People for the Ethical Treatment of Animals): un coccodrillo scuoiato con la voce della popstar Pink e un coniglio senza pelliccia interpretato dall’ attore comico Ricky Gervais reclamano indietro la loro pelle a una coppia danarosa che, all’ uscita da un locale, sta ritirando dal guardaroba borsa e pelliccia. Dal coccodrillo-Pink, arriva il messaggio dello spot: “Non importa quanto si paghi per acquistare abbigliamento e accessori fatti con parti di animali, sono sempre gli animali pagare il prezzo più alto!”.
Secondo Peta, coccodrilli e alligatori vengono comunemente uccisi in modo barbaro, massacrati con martelli e asce. Gli animali spesso restano coscienti mentre vengono scuoiati.
Sempre secondo la famosa associazione, negli allevamenti di animali da pelliccia in Cina – attualmente il maggiore esportatore di pellicce nel mondo – gli animali, compresi conigli, gatti e cani, vengono spesso scuoiati vivi e lasciati morire in agonia.
Il video è stato presentato in anteprima alla settimana della moda parigina da Pink e dalla stilista vegetariana Stella McCartney insieme a Dan Mathews, Vice-Presidente Peta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>