Terremoto in Emilia: tutti i numeri e i consigli utili

 
Elide
29 maggio 2012
Commenta

144941091 Terremoto in Emilia: tutti i numeri e i consigli utili

Il bilancio delle vittime del terremoto in Emilia purtroppo è salito a quindici. Da questa mattina, dopo la scossa delle 9, ci sono state altre scosse, tra cui tre succedutesi velocemente, intorno alle 13. Ancora è panico tra la popolazione, sono moltissimi gli sfollati in attesa di aiuto.

Sono ben oltre cinquemila le persone che hanno dovuto abbandonare le loro abitazioni, ma vediamo quali sono i numeri e i consigli utili in quest’emergenza. Cosa fare per aiutare gli sfollati e i feriti in Emilia. Fortunatamente i social network permettono di diffondere i messaggi con grande velocità, a causa delle linee telefoniche in tilt, è molto importante l’utilizzo del Wi-Fi:

  • Come aprire la propria rete e lasciarla libera: digitare sul proprio browser http://192.168.0.1 oppure http://192.168.1.1, oppure l’indirizzo specifico riportato nel libretto del router, entrare nel menu delle opzioni e rimuovere la password di protezione;
  • Non utilizzare i telefoni se non per le emergenze;
  • Nei luoghi devastati del terremoto c’è bisogno di acqua e di beni di prima necessità, di tende, camper e roulotte, cibo in scatola, coperte per la notte e tutto quel che occorre per prendersi cura dei bambini;
  • Tutti i numeri utili per le emergenze:
  1. Numero verde della Protezione Civile dell’Emilia Romagna : 800333911
  2. Ferrara 0532771546
  3. Modena 059200200
  4. Mirandola 0535611039
  5. San Felice 800210644
  6. Cento 3332602730  oppure  3332602730.
  7. Polizia 113
  8. Carabinieri 112
  9. Vigili del Fuoco 115
  10. Ambulanza (pronto soccorso) 118
  • Qui di seguito, invece, l’elenco degli alberghi messi a disposizione per gli sfollati:
  1. Hotel Astra (Ferrara), Viale Cavour 55, CAP 44121, tel. 0532-206088
  2. Hotel Sporting di Campagnola Emilia (Reggio Emilia), tel. 0522-75484 392-3556690
  3. Don Alberto di Argelato (BO), via Funo 14, ospita sfollati. Alberto.maria.d@alice.it tel. 051-861505 333-5227908 338-3879861ùHotel Commodore Cervia, via Lungomare Grazia Deledda 126, 48015, Cervia (Ravenna)0544-71666
  4. Hotel Perla Verde Milano Marittima, viale 2 Giugno 144, CAP 48015 Milano Marittima (Ravenna) 0544-994014
  5. Hotel President Cervia, via Irpinia 16, CAP 48015, Cervia (Ravenna), 0544-987470
  6. Hotel Holiday Inn, Via Enrico Mattei, 25 Ravenna 0544 455902
  7. L’Hotel Impero, Via Cesare Battisti, 66a 32043 Cortina d’Ampezzo (Mette a disposizione gratuitamente camere x chi ha case inagibili) Tel.0436/4246
  8. Residence Casa Temporanea, Via Caduti della Via Fani 5, 40127 Bologna (Offre alloggi gratuiti agli sfollati del terremoto in Emilia) Tel. 051-3140549 E-mail: info@casatemporanea.co
  9. Casa Vacanze Il Gelso – Montopoli Valdarno (Pi) mette a disposizione un appartamento per un mese 348.0040687
  10. Couchsurfing organizza una rete di solidarietà http://www.couchsurfing.org/group.html?gid=52939
  11. Punto di raccolta per sfollati via Turati 25/b. – Bologna -info 3480456556-3472737077- 32002371
  • Non dimentichiamo che in quest’emergenza anche gli animali hanno bisogno di aiuto, offre ospitalità gratuita Zagni Ernesto Canile Municipale San Prospero (MO)337/582954 051/6469130;
  • C’è necessità di sangue a Modena, contattate l’AVIS:Presidente: Maurizio Ferrari Indirizzo: Via Livio Borri, 40 41122 Modena – MO Tel.059/3684911 – Fax.059/365486 E-mail: avisnet@avismodena.it Sito web: http://www.avis.it/modena/
  • Pericolo di fughe di gas: gli abitanti delle zone a rischio sono pregati di evitare le sigarette.

Per concludere, seguite i consigli della Protezione Civile su come comportarsi in caso di terremoto, prima e dopo, e fare attenzione agli sciacalli. Sono già state segnalate alcune persone che approfittano del panico collettivo: un uomo e una donna vanno a casa delle persone chiedendo di poter entrare per controllare le lesioni, non bisogna farli entrare. Non sono identificati e viaggiano su una panda bianca e ammaccata. Chiunque dovesse riconoscerli contatti il Comando di Polizia Municipale ai numeri 051.89.04.750 – 800.800.606.

Inoltre su internet si è diffusa un’altra iniziativa, onde evitare che il prossimo 2 giugno vengano utilizzati per la consueta parata della festa della Repubblica (circa tre milioni di euro), è importante far sapere al Presidente Giorgio Napolitano che gli italiani preferirebbero che quei soldi vadano agli sfollati e siano d’aiuto per i terremotati. Per farlo, potete seguire le istruzioni del sito di Emergencyhttp://www.eilmensile.it/2012/05/29/i-soldi-della-parata-del-2-giugno-ai-terremotati-scriviamo-al-presidente-della-repubblica/.

Photo Credits | Getty Images

Articoli Correlati
YARPP
Terremoto in Emilia e in Calabria, Bologna in tilt

Terremoto in Emilia e in Calabria, Bologna in tilt

Epicentro ancora una volta a Finale Emilia, una nuova forte scossa di terremoto ha travolto il Nord Italia. All’epicentro la scossa è stata registrata con una magnitudo di 5,8, con […]

Le conseguenze sulla superficie terrestre dopo il terremoto in Emilia

Le conseguenze sulla superficie terrestre dopo il terremoto in Emilia

Il terremoto che ha colpito l’Emilia la scorsa settimana, rimane tutt’ora un problema concreto, sia per gli sfollati che ancora sono in attesa di un sostegno da parte dello Stato, […]

Terremoto in Emilia Romagna: la bufala del fracking

Terremoto in Emilia Romagna: la bufala del fracking

Secondo Wikipedia il fracking o fatturazione idraulica, è lo sfruttamento della pressione di un fluido, in genere acqua, per creare e poi propagare una frattura in uno strato roccioso. La […]

Scosse in Emilia: le foto dei danni causati dal terremoto

Scosse in Emilia: le foto dei danni causati dal terremoto

  Il terremoto che ha colpito l’Emilia domenica scorsa, non si è ancora placato. Sono oltre cinquemila gli sfollati nelle tendopoli, altri sono stati mandati negli hotel ma l’emergenza rimane: […]

Terremoto in Emilia: torna la paura, ancora scosse

Terremoto in Emilia: torna la paura, ancora scosse

Ancora paura in Emilia, le scosse di terremoto non si sono fermate. Ieri sera alle 23,41 c’è stata una scossa molto forte, ma ne sono state registrate altre per tutta […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento