Misura la tua eco-sostenibilità con un test

di Elide Commenta

Vi siete mai chiesti se e quanto siete eco-sostenibili? Il rispetto per l’ambiente sembra essere un valore ancora non troppo consolidato, ecco perché Circuitiverdi.it ha deciso di lanciare un test per testare il proprio grado di eco-sostenibilità ma, principalmente, per fare informazione.

Come abbiamo già detto in più occasioni, infatti, l’informazione gioca un ruolo fondamentale: conoscere tutte le modalità per rispettare l’ambiente, soprattutto per chi vive in città, senza dover immaginare un’esistenza tragica e fatta di rinunce. Basta che ognuno, nel proprio piccolo, compia semplici gesti, per rendere migliore il posto in cui vive.

Con il test proposto da Circuitiverdi.it l’utente può misurare le sue conoscenze in fatto di ambiente e hi-tech. Per partecipare basta collegarsi al sito oppure alla pagina Facebook e poi rispondere alle domande. I cittadini più “virtuosi” riceveranno lo stemma di Green Ambassador, chiaramente virtuale, da condividere sul proprio profilo. Da qui parte il potere del social network: condividere il piccolo successo con il semplice intento di diffondere un’informazione ben più importante, ma facendolo in maniera leggera e, perché no, divertente.

L’obiettivo è quello di sensibilizzare i cittadini nei confronti dell’ambiente, cercando di far capire loro soprattutto l’importanza del riciclo, ancora oggi un problema da risolvere in molte città italiane. Il problema di fondo rimane la mancanza di informazione e la presenza di abitudini difficili da veder radicare. Così come altre società, Circuitiverdi ha deciso di utilizzare i social network come strumento per la diffusione migliore e più rapida delle informazioni, facendo nascere un confronto e, al contempo, scoprendo anche quanti e quali utenti sono più attenti e hanno un animo più “sostenibile“. Si tratta di un progetto di comunicazione promosso da ReMedia e sensibilizza gli utenti sul risparmio energetico, l’importanza del riciclo di oggetti ingombranti o che richiedono un particolare smaltimento nelle Isole ecologiche o nei centri appositi.

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>