Decorazioni fai da te per la festa di Halloween

di Redazione 186 views0

Da diversi anni a questa parte, la festa di Halloween è diventata un must anche in Italia. La notte delle streghe si avvicina, il prossimo 31 ottobre per le strade tutti saranno mascherati da vampiri o fantasmi, creature dell’orrore che possono lasciare largo spazio alla nostra creatività e alla fantasia con idee fai da te e, soprattutto, ecosostenibili.

Halloween è un’occasione per mettersi all’opera e creare decorazioni e maschere riciclando oggetti in plastica e carta, le idee possono coinvolgere soprattutto i più piccoli che potranno sbizzarrirsi e dare vita agli oggetti. Dopo gli spunti culinari, ecco alcune idee per le decorazioni per la festa più horror che ci sia.

Decorare con le zucche: elemento essenziale per festeggiare il 31 ottobre, si può partire dalla classica Jack O’Lantern, ovvero la zucca scavata ed intagliata, dal sorriso macabro e beffardo che illumina la notte. Basterà metterci una candela dentro e posizionarla sul davanzale della finestra o, perché no, come centro tavola per chi volesse fare una cena a tema.

Chi ama disegnare, può sicuramente sbizzarrirsi con i cartoncini. Sempre per restare in tema cena, i segnaposti possono assumere la forma di pipistrelli, fantasmi o streghette. Per rendere tutto un po’ più originale, preparando una tavola macabra quanto basta (magari tovaglia nera, piatti arancioni e calici, ed in questo caso va usato rigorosamente del vino rosso!), i segnaposti potrebbero essere fatti anche con dei tarocchi, da assegnare ad ogni ospite, ciascuno il proprio destino! Riempite l’ambiente di candele, in modo da avere una luce soffusa, che conferisca all’atmosfera quel tocco di inquietudine che non può mancare. Utilizzando il cartoncino nero si possono creare dei veri e propri stormi di pipistrelli, magari da appendere sopra la porta d’ingresso, per accogliere gli ospiti e i più piccoli, che reclamano il loro “dolcetto o scherzetto”.

I colori preminenti saranno il nero e l’arancione, utilizzate queste due tonalità preferibilmente: per chi avesse paura di trovarsi in casa ospiti poco graditi come i vampiri, c’è la possibilità di intrecciare l’aglio e realizzare una coroncina da appendere alla porta o da utilizzare come centro tavola, con una bella zucca sorridente sopra. Anche la più semplice treccia appesa all’ingresso terrà lontani gli spiriti della notte!

Un modo alternativo per utilizzare le candele, è prendere alcuni barattolini di vetro (come quelli per lo yogurt), rivestirli esternamente con della carta crespa arancione ed aggiungere con un colore nero i dettagli di occhi, naso e bocca, come quelli di una normale zucca intagliata e poi inserire all’interno una candela. Ragnatele finte da piazzare qua e là.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>