Map of life: come sapere tutto su animali e piante del mondo

di Redazione 79 views0

Si chiama Map of Life e potrebbe rivelarsi uno splendido strumento per gli amanti della natura, i più curiosi di sapere di tutto e di più sulle piante e gli animali che popolano il nostro Pianeta.

A dare il vita a Map of Life è stato un gruppo di ricercatori dell’Università di Yale guidati da Walter Jetz, con l’importante supporto di diverse ONG ed anche della NASA e la National Science Foundation. L’intento è quello di creare una vera e propria mappa che racchiuda tutte le informazioni riguardanti ogni specie animale e vegetale presente sulla Terra, i dati raccolti sono stati messi a disposizione da diverse organizzazioni, tra cui il WWF.

La mappa è disponibile sul web, ormai diventata la fonte principale di informazioni, ed è anche piuttosto semplice ed intuitiva da utilizzare. Esiste un elenco di specie, da cui selezionare quella su cui si cercano tutti i dettagli: luoghi in cui sono state effettuate osservazioni sulla specie presa in considerazione, aree in cui vivono, il tutto correlato a delle fonti, si trova davvero di tutto.

Map of life, quindi, diventa uno strumento indispensabile per chi è appassionato del tema ma anche per chi lo deve studiare ed ha bisogno di rapide informazioni. Al momento è disponibile la versione demo, basta andare sul sito e apparirà una vera e propria mappa (come quelle di Google) in cui si può prendere in considerazione una determinata area, in basso poi si può scegliere il tipo di specie su cui si vuole sapere di più. L’utilizzo è davvero semplice ed immediato. Non è da perdere di vista un aspetto molto importante: in questo modo praticamente si fa un monitoraggio delle specie presenti sul nostro Pianeta e si può vedere anche l’effetto che i cambiamenti climatici hanno su di loro, gli studiosi possono così le informazioni riguardanti questo tema con più facilità, racchiuse tutte in un sito, a portata di click. E chissà che non serva anche ai “profani”, come strumento di sensibilizzazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>