Rimac Concept One: la supercar elettrica

di Redazione 90 views0

Ormai sulle auto elettriche si sono creati una serie di stereotipi: due dei più conosciuti riguardano la scarsa autonomia delle batterie elettriche di questi mezzi, e la velocità limitata – un problema soprattutto per chi ama schiacciare sul pedale dell’acceleratore.

La Rimac Concept One – presentata lo scorso anno sulla scena del salone di Francoforte – cerca di smentire lo stereotipo della velocità. Con un piccolo particolare, questa supercar elettrica ha costi importanti – che sono stati svelati recentemente -: chi vuole assicurarsela deve essere pronto a pagare la bellezza di 742.000 euro – mentre il prezzo sul mercato americano sarà di 980.000 dollari.

Questa supervettura elettrica verrà prodotta in soli 88 esemplari, e potrà essere personalizzata come sta già facendo la più nota Lamborghini con il programma denominato “Ad Personam”, che permette al cliente di personalizzare la sua vettura.

La caratteristica fondamentale della due porte croata – la Rimac viene da Zagabria – è la sua alimentazione: la Concept One è dotata di quattro motori elettrici, uno per ogni ruota, che garantiscono una trazione integrale ottimizzata dall’All Wheel Torque Vectoring, che distribuisce la potenza a seconda delle necessità. Insieme i quattro motori sono in grado di sviluppare una potenza di 1088 CV e 1.600 Nm di coppia.

La vettura associa una grande potenza ad un peso limitato: 1.650 kg. Ovviamente questa accoppiata genera prestazioni notevoli: la due posti è in grado di accelerare da 0 a 100 orari in appena 2.8 secondi mentre la velocità massima supera i 300 km/h – un record per questo tipo di vettura, finora la velocità massima per questo tipo di mezzi è stata ben inferiore: 200 km/h.

La leggerezza del veicolo ha anche un altro risvolto interessante: la Rimac Concept One ha un autonomia straordinario, addirittura 600 km con una ricarica completa. La casa automobilistica non ha ancora detto nulla sul tempo necessario per effettuare una carica completa della supercar.

Photo credits | Rimac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>