Regali di Natale: la tecnologia a basso impatto è amica dell’ambiente

di Redazione 100 views0

Spread the love

Il Natale è alle porte e come ogni anno inizia la sfrenata corsa ai regali. Tutti si affannano per mettere sotto l’albero un bel pacchetto ma non sempre questa fatica viene premiata. Secondo una ricerca di Subito.it, infatti, un italiano su due dichiara di rimanere deluso all’apertura dei pacchetti natalizi. Nella lista ‘nera’, ossia dei regali sconsigliati per non deludere amici e parenti, secondo una ricerca Nextplora per Samsung Electronics Italia, compaiono: fiori e piante (42%), cancelleria (38%) e strumenti da bricolage (30%). Facile intuire che gli uomini sembrano essere poco attratti da fiori (il 55% non vorrebbe mai gli venissero regalati per natale) e cancelleria (disdegnata dal 39% degli uomini) mentre le donne dal bricolage (38%).

I regali più gettonati
I regali più gettonati restano quindi prodotti tecnologici, capi d’abbigliamento, libri e vacanze. Il 70% degli italiani dichiara infatti di pensare ad un oggetto tecnologico come regalo di Natale. Ma quest’anno tra le caratteristiche dei prodotti entra in gara anche l’ecosostenibilità. Gli italiani mostrano infatti una certa coscienza ecologica stilando anche una classifica degli oggetti che vorrebbero più green nel 2011. Al primo posto le automobili con il 56% delle preferenze, seguono i grandi elettrodomestici (47%), i telefoni cellulari (32%), gli smartphone (30%) e i personal computer (28%).

Regali ecosostenibili ed equosolidali
Ma se lo shopping natalizio vi stressa potete sempre contare su internet che offre la possibilità di scovare anche oggetti ‘fuori dal commercio’ come vecchie collezioni di fumetti o film in Vhs. Per chi poi volesse aiutare chi è meno fortunato anche il dono equosolidale è on line. A Natale 2010 il web offre, infatti, una vasta scelta di siti e portali in cui è possibile acquistare, rispettando le regole del consumo responsabile. Altromercato, grande organizzazione di commercio equo e solidale, ha addirittura messo a punto sul proprio sito un divertente test: solo pochi click per individuare il dono perfetto, in base al profilo del destinatario.

Il riciclo
E se poi il regalo non viene apprezzato ci si può sempre giocare la carta del riciclo. Il 34% degli italiani si dichiara favorevole al riciclo e sono soprattutto le donne (42%) a dichiarare di avere riciclato almeno una volta un regalo. C’è poi un altro 40% che preferisce utilizzare la Rete per rivendere i regali indesiderati. Insomma le possibilità sono tante basta dare libero sfogo alla fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>