Proteggersi dalle zanzare in modo ecologico

di AnnaMaria Commenta

L’estate arriva e con lei arrivano anche le fastidiosissime zanzare con le loro pruriginose punture. Proteggersi dai morsi delle zanzare è fondamentale, in particolare per i bambini che potrebbero sviluppare allergie, ma è anche altrettanto indispensabile farlo senza danneggiare l’ambiente. Noi vi spieghiamo come si può proteggersi dalle zanzare in modo ecologico e con il fai da te, senza spruzzare insetticidi.

Gl insetticidi sono quasi tutti a base di sostanze chimiche repellenti per gli insetti ma sono anche molto inquinanti e tossici. La maggior parte infatti contiene il DEET (dietiltoluamide) in concentrazioni che vanno dal 5% al 25%, sostanza con potenziali effetti tossici a lungo termine, in particolare sui più piccoli.

> I PIPISTRELLI AIUTANO A TENERE LONTANE LE ZANZARE: COMPRA UNA BAT BOX

E allora provate a fare uno spray antizanzare con ingredienti naturali. Tutto quello che vi serve è acqua distillata e oli essenziali che hanno un odore sgradito alle zanzare e che quindi le allontanano nei punti in cui è stato spruzzato. Gli oli essenziali più efficaci contro le zanzare sono: eucalipto, citronella, lavanda, geranio, basilico, tea tree oil, menta, timo.

> RIMEDI NATURALI CONTRO LE ZANZARE

Potete usarli tutti (ne bastano 5 ml di ciascun olio in 75 ml di acqua) oppure solo quelli con gli odori che preferite. Alla soluzione potete aggiungere anche un cucchiaio di alcol alimentare bianco (non quello rosa!) ma quello che si usa per i liquori. Vaporizzate la soluzione con un diffusore spray e terrete lontane le zanzare.

> COMBATTERE LE ZANZARE SENZA INQUINARE L’AMBIENTE

Gli oli esseziali di citronella, geranium e tea tree oil sono utilissimi anche per lenire le irritazioni post puntura, nel caso qualche zanzara sia riuscita a mordervi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>