Stare in mezzo alla natura aiuta a ridurre lo stress

di AnnaMaria Commenta

Se siete insoddisfatti dovreste passare più tempo all’aria aperta. A suggerirlo è uno studio condotto dai membri della Oregon State University, secondo il quale fare delle escursioni e passare del tempo nei boschi o in attività che riguardano l’ambiente, contribuisce a migliorare il benessere generale della persona.

> UN AIUTO CONTRO LO STRESS DALLA FLORITERAPIA DI BACH

Gli esperti hanno intervistato 4.400 persone utilizzando un sondaggio online e hanno analizzato i risultati con svariati parametri per stabilire il rapporto tra la soddisfazkone personale e la tendenza a stare immersi nella natura. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Environmental Psycology e ha rivelato che i diversi modi in cui ci avviciniamo alla natura condizionano la nostra soddisfazione nella vita. In particolare, attività come quelle che ci mettono a contatto con l’ambiente, le attività che si svolgono in comunità, l’accesso a risorse selvatiche, il tempo trascorso all’aria aperta, aiutano a ridurre lo stress.

> L’ORTO PER COMBATTERE LO STRESS: MICHELLE OBAMA INSEGNA

Conoscevamo già molti dei vantaggi associati ad un rapporto costante con la natura. Ad esempio, secondo l’ortoterapia la cura del giardino e delle piante aiuta a tenere alto l’umore, riduce lo stress, ci rende più sereni e felici, e anche più soddisfatti. Ci sono anche alcuni studi che spiegano come i suoni della natura aiutino a controllare lo stress e ci aiutano a rilassarci. Insomma, tentare non nuoce anche perchè non costa niente imparar a trascorrere qualche ora a contatto con la natura. Ne beneficerà il nostro corpo e la nostra salute mentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>