Marche e Abruzzo, camper Enel per indenizzi e risarcimento danni causa maltempo

di GianniPug Commenta

Davvero lodevole l’iniziativa di Enel per le regioni Marche e Abruzzo: a causa delle condizioni di straordinario maltempo avute lo scorso mese di gennaio, ha creato un vero e proprio sportello mobile itinerante, costituito da quattro camper in giro per le regioni. Attraverso questo servizio Enel fornirà assistenza ai propri clienti attraverso un canale di comunicazione rapido e “in loco”, offrendo nel contempo l’aiuto necessario nella presentazione di istanze di indenizzo o di risarcimento dei danni.

Presentati con entusiasmo alle istituzioni locali e alle Associazioni dei Consumatori, i camper di camper di E-distribuzione rappresentano l’impegno dell’azienda nei confronti del territorio, e continueranno ad operare ininterrottamente fino alle fine del mese di Marzo, secondo il calendario sotto riportato, che copre gli oltre 80 comuni nelle provincie di Termao, Chieti, Pescara, Ascoli Piceno, Fermo e Macerata.

Per poter accedere ai risarcimenti, è importante fare opportune valutazioni preliminari: la Delibera 646/15 dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas. precisa che è possibile godere degli indennizzi automatici, previsti dall’AEEGSI senza predisporre alcuna richiesta: verranno infatti accreditati automaticamente in bolletta. Il discorso è diverso nel caso dei cosiddetta indennizzi aggiuntivi, che si hanno nel caso di sospensioni del servizio per periodi più lunghi: è necessario presentare apposita istanza, con le modalità previste dalla stessa normativa.

Gli indennizzi variano a seconda della durata dell’interruzione, della tipologia e dell’ubicazione della fornitura e verranno erogati al cliente in bolletta entro circa 3-4 mesi. Dettagli disponibili sul sito internet www.autorita.energia.it

 

E’ inoltre possibile effettuare la richiesta di risarcimento danni, quando siamo in possesso di eventuale documentazione attestante danni quantificabili causati dalla mancanza di corrente (es: agli elettrodomestici). In ogni caso, è necessario compilare un’apposita modulistica online, che può essere commentato o consegnato anche a sportelli e uffici mobili oppure recapitato con le sottonotate modalità:

  • Casella postale:5555 – 85100 Potenza
  • Fax verde:046.674
  • Posta elettronica:[email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>