In arrivo la mutua per cani e gatti: detrazioni del 50% per i padroni esenti dal ticket

di AnnaMaria Commenta

Il sistema innovativo della mutua per animali farà stare bene gli animali da compagnia, ma chiaramente anche i loro padroni. Per i cani e i gatti infatti le cure mediche e il benessere della salute saranno assicurati dalle cure veterinarie fino alla cremazione. Arriva infatti in Italia una mutua per cani e gatti che costerà 120 euro all’anno e che prevede sconti fino al 50% per gli adottanti (cioè i proprietari degli animali) esenti da ticket.

Si chiamerà “Dottor Bau e Dottor Miao” e sarà un sistema di assistenza sanitaria privato per gli amici a 4 zampe lanciato dalla Mutua italiana assistenza sanitaria (Mias) in partnership con FareAmbiente, Movimento ecologista europeo e con la compagnia assicurativa EuropAssistance.

L’assistenza coprirà con sconti fino al 50% le spese che il proprietario dovrà sostenere per le visite veterinarie e le cure mediche ma sono anche altri i servizi offerti. Ad esempio, il servizio “Per sempre” garantisce che in caso il padrone si ammalasse o venisse a mancare all’improvviso, l’animale sarà sistemato in una struttura qualificata delle Guardie Ecozoofile di FareAmbiente. Inoltre quando il nostro amico a 4 zampe ci lascia, la mutua per animali garantisce il servizio di cremazione dell’animale in modo etico, in strutture controllate tramite la società specializzata Petico.

Secondo Vincenzo Pepe, presidente di FareAmbiente, questa iniziativa sarà un ottimo modo per sostenere le famiglie che hanno cani e gatti e in questo modo limitare l’abbandono degli animali. La mutua partirà alla fine del mese di febbraio e si potrà aderire online, su un sito dedicato e tramite i canali social, nei pet shop e presso la grande distribuzione e le Guardie Ecozoofile di FareAmbiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>