Canzoni sull’inquinamento, le 5 più famose (VIDEO)

di Maris Matteucci Commenta

Tante le canzoni sull’inquinamento che sono state inventate nel corso degli anni, anche da artisti molto famosi che hanno voluto, con la loro musica, puntare i riflettori su un tema molto importante e purtroppo sempre più di attualità. Ma quali sono i brani che trattano di inquinamento più famosi al mondo? Ecco un elenco dei 5 maggiormente conosciuti, fermo restando che l’elenco potrebbe essere anche più nutrito.

inquinamento

1. Heal The World, Michael Jackson

Il titolo, tradotto in italiano, vuol dire guarisci il mondo. Una canzone bellissima cantanta da un artista indimenticabile del calibro di Michael Jackson che già nel lontano 1992 aveva pensato bene di affrontare un tema delicato come quello dell’inquinamento atmosferico.

2. A Hard Rain’s A Gonna-Fall, Bob Dylan

Anche se non in modo così diretto come ha fatto a suo tempo Michael Jackson, anche Bob Dylan dà voce a una canzone bellissima in cui parla di “oceani morti” e una “dura pioggia che cadrà“. La canzone è molto profonda e tocca molti argomenti, assolutamente da ascoltare.

5 CANZONI ECOLOGICHE PIÙ FAMOSE CHE PARLANO DI AMBIENTE – VIDEO

3. Cara Terra Mia, Albano e Romina

E’ ancora più vecchia il brano che Albano e Romina Power portarono a Sanremo addirittura nel 1989. Un invito a trattare bene la Terra, troppo spesso bistrattata dagli uomini. “Il mare sta morendo di dolore, i fiumi di vergogna e impurità”, una delle frasi della canzone.

4. What I’ve Done, Linkin Park

Più che la canzone, a parlare di inquinamento è il video, tutto da vedere.

5. Noi non ci saremo, Nomadi

Tra le canzoni più famose sull’inquinamento ambientale anche questa che racconta di come l’uomo non riuscirà mai a “toccare” un mondo incontaminato: Catene di monti coperte di neve, saranno confine a foreste di abeti…

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>